PIU' SEI UNICA IN CABINA, PIU' GUADAGNI

IL BLOG DEL METODO HERBAL TOUCH

PIU' SEI UNICA IN CABINA, PIU' GUADAGNI

IL BLOG DEL METODO HERBAL TOUCH

Vuoi guadagnare la fiducia dei tuoi clienti? Inizia da qui!

Ti piacerebbe che ogni cliente che arriva nel tuo centro estetico diventasse un cliente fidelizzato tanto da tornare con costanza?

 

Occorre conquistare la sua fiducia!

 

Hai già letto nell'articolo precedente quali sono i 5 accorgimenti per migliorare subito l'esperienza in cabina del cliente (link all'articolo);

 

Ci sono altre cose che puoi fare, oggi parliamo dell’ambiente e della prima accoglienza.

 

Prima di tutto CREA UNA MAPPA: parti pensando al percorso che il cliente fa una volta che entra nel tuo centro.

 

Andiamo a scoprire i punti più importanti che non devi dimenticare.

 

  • CURA L’AMBIENTE IN MODO MANIACALE

 

Come e cosa comunica il tuo centro?

L’impatto sulla cliente è la prima carta che puoi utilizzare per fare una prima ottima impressione;

quello che la cliente vede e vive appena entra, corrisponde anche alla prima idea che si farà di te.

 

La domanda che devi porti è: cosa voglio che il mio centro comunichi fin da subito a chi entra, al di là dello stile che ho scelto?

 

La professionalità?

L’accoglienza?

La cura nel dettaglio?

La pulizia e l’ordine?

 

La verità è che ognuna di queste cose è di VITALE IMPORTANZA.

 

 

Ecco le linee guida fondamentali:

 

  • Il mobilio: i mobili che hai scelto hanno un’immagine professionale? Spesso trovo centri che affiancano vetrinette dell’ikea a poltroncine etniche e poi condiscono il tutto con il vaso di vetro soffiato regalato a natale riempito di bamboo e fiori di pesco. A loro dico che forse è il momento di rivedere qualcosa...
    Basta poco: si può avere un’immagine da urlo anche con un budget ristretto.

 

  • I colori che scegli: Non utilizzare troppi colori diversi per le pareti. Mantieni tinte soft, che non passeranno di moda e resteranno sempre attuali anche se decidi di cambiare l’assetto del centro. Caratterizzare troppo l’arredo e i colori rischia di annoiare e non è mai sinonimo di professionalità.

 

  • Gli accessori che posizioni in giro devono essere funzionali e minimali. No a fiori finti appesi, fatine, farfalle, gnomi, e chi più ne ha più ne metta.

 

  • Immagini, cartelli vetrina, quadri che scegli di esporre devono essere al servizio del tuo lavoro, dell’informazione al cliente e funzionali per la vendita.

 

  • L’ ordine che si respira: tutto deve essere sempre pulitissimo e in ordine, a “prova di sala operatoria”.

 

  • La suddivisione degli spazi: funzionale, intelligente, ordinata.

 

  • Dove e come accogli la cliente: il cliente deve sentirsi accolto come un re: dove lo fai sedere? Quale è il protocollo del rituale all’arrivo? Lo eseguono tutti i tuoi collaboratori?

 

  • Come presenti l’esposizione del prodotto: i prodotti che esponi devono ruotare in base al periodo. L’esposizione è lo strumento più importante per la vendita domiciliare. Ci sono delle regole ben precise che devi conoscere se vuoi davvero svuotare il magazzino, offrendo un servizio di altissima qualità alla cliente. Ricorda, la vendita dei prodotti domiciliari è un servizio che offri al tuo cliente, non una vendita fine a sé stessa. La vendita va fatta con consapevolezza, conoscenza vera di ciò che si propone e amore. L’estetista è lì per trovare delle soluzioni, non per vendere.

 

 

Ora che conosci tutti i punti che riguardano la cura dell’ambiente di un centro estetico, non ti resta che metterti alla prova.

 

Immedesimati in un nuovo cliente, osserva tutte questi elementi nella maniera più distaccata possibile e....

...Cosa devi buttare giù dalla torre? Cosa puoi tenere? Cosa potresti migliorare?

 

Spesso, la cosa più semplice da fare subito è eliminare tutto il superfluo e andare dritti al punto della questione.

 

“Prima di uscire, guardatevi allo specchio e toglietevi qualcosa.”

Questo lo diceva tempo fa Coco Chanel.

 

 

Se vogliamo farci una risata sopra, possiamo immaginare che... si riferisse ai tendaggi ingombranti e alle farfalle finte appese nei centri estetici!

 

Continua a seguire i prossimi articoli, ti svelerò gli altri punti indispensabili per conquistare la fiducia dei nuovi clienti.

 

 

Vincenza Fresta

Technical Director & Trainer Herbal Touch 

 

 

Media

Guarda il video e scopri l'Evento Autunno Herbal Touch